Il personale

La gerarchia prevede un Capo Distaccamento, che ha le funzioni di responsabilità e controllo del servizio; nel nostro caso è il C.S.V. (Capo Squadra Volontario) Pierangelo Castelli, coadiuvato dal V.V. Damiano Colombo in veste di Vice.

La partenza (cioè la squadra che interviene) è composta da:

  • Un autista patentato (ci sono tre diversi gradi di patente rilasciati dal Ministero per i mezzi terrestri, più una patente nautica ministeriale).
  • Un Capo Partenza, che generalmente è un graduato, ossia un C.S.V. o un C.R.V. (Capo Reparto Volontario), oppure un Funzionario o anche un Vigile semplice con comprovata anzianità e competenza (generalmente non meno di dieci anni di servizio alle spalle o almeno un paio di migliaia di interventi).
  • Tre o quattro Vigili, divisi in Vigili “anziani” con esperienza maggiore di cinque anni (generalmente ne basta uno per squadra per consigliare i colleghi più giovani nelle situazioni difficili) e Vigili “giovani” con esperienza inferiore ai cinque anni, che seguono scrupolosamente le istruzioni impartite dal Capo e i consigli del collega più anziano.

Nel Distaccamento di Merate sono attualmente in servizio 38 Vigili e 5 Capi Squadra.
In aggiunta, un ex Capo Reparto (Roberto Airoldi) e un ex Capo Squadra (Giuseppe Albani), entrambi in congedo per raggiunto limite di età, prestano ancora servizio volontario come personale non operativo.

Logo Squadra A Squadra A
Logo Squadra B Squadra B
Logo Squadra C Squadra C
Logo Squadra D Squadra D
Logo Squadra E Squadra E

Specializzazioni

Ogni Vigile Volontario può inoltre avere alcune specializzazioni che lo contraddistinguono e che vengono conseguite con opportuni corsi istituiti dal Comando Provinciale:

  • SAF (Speleo Alpino Fluviale)
  • NBCR (Nucleare Batteriologico Chimico Radiologico)
  • TPSS (Tecniche di Primo Soccorso Sanitario)
  • ATP (Autoprotezione in ambiente acquatico)
  • USAR (Urban Search And Rescue)

 

Qualifiche

Le qualifiche, simili ai gradi militari, sono distinguibili dalla colorazione del casco e dai distintivi portati sul petto e sulla spalla. Per i Vigili Volontari, a differenza dei Permanenti, sono previste solo quattro qualifiche:

 

vigile-del-fuoco-volontario-spallaVigile Volontario (casco nero)
Capo Squadra Volontario (casco rosso)
Capo Reparto Volontario (casco rosso)
Tecnico Antincendi Volontario (casco argento)